PER IL SUO 70 COMPLEANNO CONFARTIGIANATO TORNA NELLE SCUOLE CON I GIOVANI

Le celebrazioni per il settantesimo anno dalla fondazione di Confartigianato Imprese Grosseto sono iniziate. E dopo la serata-evento al Teatro degli Industri del 26 febbraio che ha dato il via all’annata celebrativa, cui hanno preso parte i vertici nazionali e regionali dell’associazione, continuano le iniziative correlate al traguardo raggiunto da Confartigianato Imprese Grosseto.

Stavolta sono i Giovani Imprenditori a contribuire ai tanti progetti programmati per il 2018: il gruppo, guidato dalla presidente Priscilla Occhipinti dell’azienda Nannoni Grappe, ha deciso di tornare sui banchi di scuola per raccontare il mondo dell’artigianato alle nuove generazioni. Gli studenti grossetani sono tra i primi destinatari degli appuntamenti legati al 70esimo anno dell’associazione: se infatti il compleanno è un modo per ricordare il passato, è anche un’occasione per parlare di come rilanciare il settore dell’artigianato, comparto che spesso i più giovani non conoscono o del quale non conoscono le peculiarità. I Giovani imprenditori sono stati ospiti mercoledì 21 marzo del Polo tecnologico Manetti-Porciatti di Grosseto e l’appuntamento si ripeterà mercoledì 26 marzo.

«Abbiamo incontrato una parte degli studenti delle classi quinte dell’istituto – racconta Priscilla Occhipinti – e il prossimo appuntamento sarà rivolto ai loro compagni. Il gruppo dei Giovani Imprenditori di Confartigianato ha deciso di organizzare una serie di incontri con i ragazzi per presentare le nostre aziende e quello che rappresenta l’associazione per noi. Il messaggio che vogliamo trasmettere è che gli artigiani sono una categoria fondamentale per il nostro Paese, la cui economia si basa in gran parte proprio sulle piccole e medie imprese. Vogliamo trasmettere l’entusiasmo che mettiamo nelle nostre attività agli studenti, magari dando loro qualche spunto per decidere quale percorso intraprendere dopo il diploma. Ci mettiamo a loro disposizione, rispondendo a tutte le domande».

A far parte dei Giovani imprenditori di Confartigianato Imprese Grosseto oltre alla presidente Occhipinti, sono la sua vice Dominga Tammone di Libertà creativa, Paolo Martini di Fleurs Atelier, lo psicologo Lorenzo Bellettini, l’ufficio stampa PuntoCom, Filippo Borracelli di New Studio, Chiara Ghilardi di Eventigo, Selene Cannelli di Jewels & Crafts, l’architetto Fabrizio Rabai, Giada Ghini di Yves Couture e la professionista Martina Sallei.